Senti chi parla!

14 starnuti - Post a comment

Per gli amanti delle frasi seguite da altre frasi ecco la mia nuova rubrica su Virus, la satira virale de L'Unità. L'ho intitolata "Senti chi parla!" perché la rubrica è mia e la chiamo come cazzo me pare. "Senti chi parla!", la rubrica che può causare effetti collaterali se ingerita a stomaco vuoto. Anche perché è una supposta e NON VA INGERITA.

Giusto per non farvi mancare niente ci infilo anche Breaking Jokes #8




.

 

E i media di sinistra strumentalizzano

7 starnuti - Post a comment

Da Scaricabile n#26, il numero che nessuno si sarebbe aspettato dopo il 25.


L'aggressione di Massimo Tartaglia ai danni del miglior presidente del consiglio degli ultimi 150 anni (come hanno ammesso gli stessi De Gasperi, Moro e Valeria Marini) è stato il logico epilogo di un ininterrotto bombardamento mediatico orchestrato da Antonio “007 Missione Congiuntivo” Di Pietro, dagli psicopatici in toga rossa, dalla satira (mai così violenta come in questo periodo: ancora rabbrividisco per la crudezza delle battute di Checco Zalone sul presunto trapianto del premier) e da pennivendoli politicizzati che utilizzando le loro televisioni e i loro giornali (monopolizzati dall'armata rossa grazie ad una lenta e metodica infiltrazione) fanno scempio della verità arrivando persino a sostenere che Silvio Berlusconi sia un mafioso affetto da satiriasi che pensa solo ai propri interessi. Quando non è occupato a non pagare prostitute. Evidentemente abbiamo a che fare con lupi ancora assetati di sangue: è chiaro che non sono soddisfatti di come hanno riempito i gulag con la loro ideologia di morte. Come se non bastasse ora si è accodata anche la carta straccia estera come il Daily Mail (che Di Pietro e Travaglio stampano clandestinamente in una masseria di Montenero di Bisaccia come ha recentemente svelato una rigorosa inchiesta di Feltri) che mette in dubbio l'aggressione facendola passare per una messinscena “riacchiappa-consensi”. Mi chiedo dove andremo a finire. Proseguendo su questa strada d'odio un giorno potremmo persino imbatterci in chi oserà mettere in dubbio la moralità di Bettino Craxi! Berlusconi è turbato da queste insinuazioni: nelle ultime ore ha scavato tra le macerie di Haiti con meno foga dei giorni precedenti proprio a causa di tali preoccupazioni. Nonostante la sofferenza psicologica oggi ha comunque estratto dalle macerie due bambini (di 5 e 43 anni) che lo hanno subito rincuorato esprimendogli la loro solidarietà. Poco dopo si è saputo che i bambini erano iscritti al Pd.

(Nella foto. Frederick Passamontagna, azionista di maggioranza del Daily Mail, travestito da nonna Teresa fa da palo fuori della masseria-tipografia di Montenero)


 

Una cenetta romantica

5 starnuti - Post a comment

Dopo aver convinto il Pd a sostenere la Bonino nel Lazio eccomi con il secondo racconto su Out Ot The Blue, il magazine che abbinato ad una dieta equilibrata mette ko il colesterolo alzando contemporaneamente tutti gli altri valori.

Ero rientrato mezz’ora prima dal lavoro per organizzare al meglio quella che sarebbe stata la mia serata speciale con Marta. Un corpo da manuale erotico scolpito da un artista con problematiche sessuali evidenti, valorizzato da un abbigliamento così provocante che avrebbe innescato pensieri libidinosi persino in una giovane marmotta.
Di solito io e Marta ci scambiavamo solo qualche parola di circostanza; una volta ero riuscito a parlarle per dieci minuti consecutivi ma solo dell’eritema inguinale di mia zia Carmela. Dopo tante serate trascorse da solo davanti al televisore spento ad immaginare un appuntamento con lei, ero riuscito ad invitarla a casa mia per una cenetta senza pretese, così, giusto per stare insieme. Almeno questa era la motivazione ufficiale. Lei aveva detto sì...

Come andrà a finire? Forse non è tutto così scontato come un discorso di Bersani... Scopritelo QUI e poi fatemelo sapere che non ci ho capito niente.
Allegato al racconto un piccolo extra che renderà insopportabile il resto della vostra vita. La ghiotta illustrazione è frutto della vita sregolata di Betty Greco

 

Considerazioni sparse di una prostata confusa dagli abbaglianti

24 starnuti - Post a comment

(Pubblicato per qualche motivo su Mamma!)

Il 2009 se n'è andato con qualche bel colpo finale, come ad esempio la tanto attesa deposizione dei fratelli Graviano al processo Dell'Utri. Filippo ha smentito Spatuzza, mentre Giuseppe ha fatto scena muta per “motivi di salute”. Dopo non aver testimoniato, a Giuseppe Graviano è stato alleggerito il 41 bis nella speranza che così non si sforzi troppo a guarire. Vuoi o non vuoi siamo finiti tutti a guardare l'oroscopo per il 2010, senza dimenticare il monito di Ratzinger che se l'è presa con la cartomanzia e la magia invitando i fedeli a stare alla larga dagli oroscopi. Ma solo perché lui non vuole spartire con nessuno i soldi dei creduloni. Non posso fare battute sul Papa? E perché no, non è mica Dio: la mia non è blasfemia. E poi mica siamo in Irlanda! E' lì che la blasfemia è diventata da pochi giorni un reato a tutti gli effetti: dal primo gennaio i bambini hanno messo da parte Dio e stanno cercando altri personaggi immaginari da maledire dopo essere stati violentati dai preti cattolici. Mentre Brunetta ha festeggiato l'anno nuovo dicendo di voler cambiare anche la prima parte della Costituzione perché non ha senso distruggerla solo a metà, Paola Binetti si è detta pronta a lasciare il Pd per passare nel partito di Rutelli: ormai il cilicio non le basta più, ha bisogno di qualcosa di veramente doloroso. Un inizio anno veramente freddo ma mai come in Russia dove è stata registrata la temperatura record di 46° sotto zero. Fa così freddo che Putin sta pensando di concedere la libertà di stampa per avere qualcosa da bruciare. Adesso che siamo a gennaio devo ammettere che un po' mi dispiace che Natale sia passato così in fretta: soprattutto perché ora dovremo aspettare un altro anno prima di vedere i leghisti festeggiare di nuovo la nascita di un extracomunitario.

(Nella foto le calzature preferite da Paola Binetti per le sue serate sexy)


 

Out Of The Blue

5 starnuti - Post a comment

Nonostante l'appello lanciato ieri sera da Napolitano a reti unificate, Out Of The Blue è online a questo indirizzo: so che non potrete più farne a meno. E non capisco perché. Il mio primo contributo è un raccontino intitolato "Il Vampiro". L'incipit o giù di lì...


“E’ incredibile come si possa essere così irrazionali al giorno d’oggi. Non ci crederai ma ho sentito in giro voci assurde su Violino”.

“Violino?”

“Violino, il ragazzo che abita in fondo alla strada”.

“Ah,Violino…Quello che vende enciclopedie porta a porta. Il vampiro”.

“Il vampiro? Allora lo hai sentito anche tu?”

“Certo!”

“Me lo dici come se fosse la cosa più naturale del mondo!” Non crederai anche tu a queste sciocchezze?”

“Ma perché ti meravigli,scusa? Siamo nel ventunesimo secolo o no?”

“Appunto perché siamo nel ventunesimo secolo mi meraviglio che ci siano ancora in giro pettegolezzi di stampo medioevale, roba da romanzo gotico. E poi anche tu, una laureata! Cosa direbbero i tuoi genitori se sapessero che i soldi che hanno tirato fuori per la tua istruzione non sono serviti a nulla? Avrebbero fatto meglio ad investirli in un allevamento di vongole da combattimento. Sei un’insegnante, mio Dio, come puoi educare i giovani ad ignorare la superstizione se tu stessa non ne sei libera?”

“Guarda che lo sanno tutti di Violino”.

“Tutti? Cosa significa tutti?”

“Tutti…la dottoressa De Fazio, l’avvocato Cervino, il prof. Frasca: sono persone stimabili,no? Io l’ho saputo da loro”.

“Mi crolla il mondo. Mi crolla il mondo sotto i piedi! Loro si prestano a queste sciocchezze? Il prof. Frasca poi! Un intellettuale il cui calibro culturale fa lievitare il valore catastale dei terreni adiacenti casa sua crede a queste fandonie?”

“Ci crede?Guarda che è stato proprio lui ad averlo visto per primo”.

“Dopo il nobel per la pace a Kissinger questa è la cosa più ridicola che potessi sentire. E poi cosa avrebbe visto?”

“Teresa, la sua domestica, è uscita una volta con Violino:la mattina dopo è stata ritrovata sdraiata davanti la porta del prof. Frasca, sfinita e con lo sguardo perso nel vuoto”.

“Lo sanno tutti che Teresa alza il gomito. Hai dimenticato di quando l’hanno ritrovata appoggiata alle porte della cattedrale? Diceva di essere una delle tesi di Lutero”.


Se volete sapere come fa a finire (e SO che lo volete) scapicollatevi QUI e commentate come mai avete fatto!!!


(Nella foto il senatore Barbato fermato dai suoi colleghi dopo aver saputo dell'apertura di Out Of The Blue)