Occhio!!!

No Comment - Post a comment

L'onanismo non sarebbe più la causa principale di miopia o, nel caso dei vicini di casa di Belen, di cecità totale.
Secondo uno studio, ora sarebbero gli smartphone i responsabili numero uno dei crescenti problemi di vista in adolescenti e giovani adulti.
Dopo aver ascoltato la notizia (non avendola potuta leggere a causa della vista compromessa), milioni di adolescenti si sono riversati in bagno o nelle loro stanzette a festeggiare come meglio sanno la fine di un'epoca di terrore imposto da genitori e pedagoghi.

Come spesso capita, la festa si è trasformata in tragedia. Il piccolo Ciriaco F. di 11 anni, è stato ricoverato in fin di vita dopo essersi barricato in camera per 85 ore consecutive: quando i vigili del fuoco hanno sfondato la porta hanno dovuto sventolargli davanti agli occhi una foto di Alfonso Signorini in perizoma per farlo smettere. Per fargli mollare la presa è stato necessario fare ricorso al flessibile.  


 

Non è vero, ma ci credo

No Comment - Post a comment

La macumba inflittagli da papà Kyenge lo ha messo al tappeto. Dopo le sei operazioni chirurgiche, le due soste in rianimazione e una in terapia intensiva, la morte della madre e la frattura di due dita e due vertebre, Calderoli non è più lo stesso.
Un sabato mattina qualunque ha incrociato un napoletano (riconoscibile a distanza dall’afrore e dai movimenti chiaramente sospetti) e si è trattenuto dall’invitarlo a far ritorno in Africa per paura che anche i suoi antenati potessero scagliargli addosso una macumba terrona, di quelle terribili: e se una mattina si fosse svegliato con la parlata di Massimo Troisi? E se i suoi lineamenti gentili improvvisamente avessero virato verso sud trasformandolo nel sosia del Tartufon? Meglio non rischiare, tirare dritto e fare finta che i napoletani siano persone normali.
Stesso copione con i musulmani e con i negri: profilo basso e parole di distensione. Calderoli ha implorato il ritiro della macumba o almeno il numero di un buon esorcista, ma al momento nessuno si è fatto vivo; il miglior candidato sarebbe il religioso che sta provando a liberare da anni il Pd dall’oscura presenza di D’Alema, ma pare che ne abbia ancora per un po’.

Da "Veleno", inserto satirico di Libero