23 giugno 2009

L'ottimo direttore

In un paese normale Berlusconi si sarebbe dimesso da mesi. In un paese normale non si sarebbe nemmeno potuto candidare, ma questa è un'altra storia. Due parole vanno invece spese per l'ottimo Minzolini, il direttore che ogni buccia di banana vorrebbe far scivolare. Minzolini ha mandato al Tg1 un video registrato per spiegare il silenzio del suo telegiornale sulle feste di Berlusconi. Come se ci fosse qualcosa da spiegare. Il video è stato girato in una località segreta, ma un gruppo di arredatori della Cia, attraverso l'osservazione del mobilio che compare sullo sfondo, ha affermato che la registrazione è avvenuta in un antro umido, dall'odore poco piacevole e spesso attraversato da spifferi mefitici. Ora, tralasciando la folle somiglianza di Minzolini con Franco Trentalance, mi chiedo come sia riuscito a dire tutte quelle stronzate senza ridere nemmeno un secondo. Bin Laden ormai manda solo messaggi audio proprio per questo motivo: non riusciva a non ridere mentre registrava i video. Non dico che Minzolini sia di parte, dico solo che Emilio Fede è più dignitoso: con l'arrivo di Minzolini il Tg1 si è trasformato in un Tg4 pubblico. Ma meno obiettivo.

(Nella foto eccomi mentre cerco di scappare in un luogo sicuro dopo aver visto il video di Minzolini)


23 commenti:

Pietro ha detto...

Minzolini in un paese normale farebbe fatica a trovare posto a l'Eco di Bergamo

Riverinflood ha detto...

Sarò banale ma Minzolini mi fa la battuta con stronzolini: non me la potevo tenere.

Lucien ha detto...

Dall'archivio di Repubblica, qualcuno ha scovato un articolo di Don Minzolini sul ruolo dei politici che si concludeva così:
"La distinzione fra pubblico e privato è manichea: ripeto, un politico deve sapere che ogni aspetto della sua vita è pubblico. Se non accetta questa regola rinunci a fare il politico".

Gambero ha detto...

No, no.. non Minzolini, si chiama "MINZO". Che lo chiamava così Papi durante le conf. stampa per dargli la parola.

Minu ha detto...

tutti affascinati dal minzo neh? A me stava andando di traverso la fetta d'anguria. Che la prossima volta ci avvertino prima di mandare in onda i suoi comunicati

Punzy ha detto...

meno male, me lo sono perso

marus ha detto...

Minzolin sta preparando un video in cui smentisce di aver mai registrato un video per spiegare il silenzio del suo tg sulle feste di Berlusconi.

Massi ha detto...

Serve una mano per tirare lo sciacquone? Che fine di merda stiamo facendo...Appunto.

Bruno ha detto...

ECCO APPUNTO......se fosse un paese normale.......
ma come già detto tante altre volte la colpa di tutto cio' è di chi ha permesso che si potesse fare tutto di tutto alla luce del sole......
quindi la nostra..!!!!!!
dimostrazione ultima.....comunali e provinciali

Mary Valeriano ha detto...

Di primo impatto Minzolini sembra un venditore di inciclopedie...
Ma pensandoci bene l'omino sembra pieno di buone intensioni. Crede delle parole che dice. Sicuro di star facendo un ottimo lavoro secondo coscienza... Crede anche di averne una di coscienza... Se mai mi verà in mente di provare quanche sostanza dopante, credo che incomincerà la sperimentazione da quello che che prende lui.

patri ha detto...

Sempre a lamentarvi, mò comincerete pure a rimpiangere Riotta e Mimun,sovversivi!
Minzolini è un bravo giornalista che prima di dare una notizia la decanta, come un vino, per separarla dalle impurità o dalle infondatezze. E nel tg1 di oggi ha dedicato l'APERTURA alla vicenda Berlusconi D'Addario!!! Col titolo di Berlusconi al contrattacco, tutto il servizio è sulle accuse di complotto ai suoi danni di Berlusconi, riporta ampi stralci dell'intervista di Berlusconi col dipendente del suo settimanale Chi, il bavoso Alfonso Signorini che gli porgeva domande del tipo: Non si era reso conto che potesse essere una prostituta d'alto bordo che voleva tenderle una trappola? E il tg 1 cita la D'Addario solo un secondo per dire che alle accuse di Berlusconi di essere stata pagata per intrappolarlo ha risposto "Non è vero!".
p.s.: Carina la foto, quale dei due sei tu? ;)

La Mente Persa ha detto...

Col cazzo che pago il canone Rai!
Silvio, scusami per i modi volgari ma sono di sinistra.

Stefania Duzzi ha detto...

Si tratta del più moderno “diritto di libertà di informazione condizionata”.. condizionata al gradimento o meno di un direttore di TG..! Direttore che non può permettersi di istruire i propri sottoposti a fare dello squallido gossip.. in fondo.. stiamo solo parlando della vita privata e condotta morale (concetto uscito dal vocabolario di molti politici) del Presidente del Governo..

Uhurunausalama ha detto...

uahahhahaha!!!la foto è stupenda!!!
Basta,bisogna boicottare questa cazzo di rai e l'inutile canone!
Ma chi la vuole vedere?bisognerebbe avere la scelta di vederla o meno:che la oscurassero!!!!

Andrew ha detto...

minzolini l'ennesimo leccaculo del corruttore

AteaMente ha detto...

Il punto è che Berlusconi, in un paese normale, non sarebbe presidente del consiglio e sarebbe da tempo in galera. ti aggiungo ai blog che seguo sul mio www.ateamente.com

coscienza critica ha detto...

Silviodigiorgio, forse è meglio che tu vada al TG e Minzolini sprofondi nel cesso.

patri ha detto...

Si batte la fiacca, eh? ;)

silvio di giorgio ha detto...

no, no..anzi...

Anna ha detto...

Mannaggia, non ho la tv: avrei potuto commentare, con cognizione di causa, l'arredamento.
Chi è sto 30lance? Un calciatore?
Un bacio Silvio.....

silvio di giorgio ha detto...

anna
ciao bella...no, trentalance non è come legrottaglie...
:-) è quel pornodivo che ha partecipato a "La Talpa". stai su, eh...

patri ha detto...

Lo vedi che stai battendo la fiacca? (parlo della tua attività di scrittore/battutista satirico)
Una fan, :)

silvio di giorgio ha detto...

patri
stasera metto quelle di giugno, va bene?