Scappa una tetta a Pamela Anderson

2 starnuti - Post a comment


Da "Il Ruvido" del 2 febbraio 2013

Serata sfortunata per Pamela Anderson, la celeberrima ex bagnina di Baywatch che, durante l'esibizione al reality inglese “Dancing on ice”, ha perso parte del vestito mostrando al mondo intero una tetta. Titoloni sui giornali, interrogazioni parlamentari, l'Onu pronta a votare risoluzioni. Ma per cosa poi? Gli unici a non aver mai visto in vita loro una tetta di Pamela Anderson sono il Papa e Stewie Wonder. Il primo perché alle bocce preferisce le linee scolpite dei pettorali di Hugh Jackman, il secondo perché può solo accontentarsi di sue riproduzioni in braille. E come lui milioni di ragazzini che prima di Baywatch ci vedevano.
Al termine dell'esibizione, la Anderson era imbarazzatissima: si è scusata più volte per aver mostrato un seno ma giura di aver fatto di tutto per evitarlo; proprio non trovava le parole per non essere riuscita a tirarli fuori entrambi. Ma ciò non è bastato a salvarla dall'eliminazione.
I responsabili del guardaroba del programma avevano previsto che il vestito troppo stretto potesse scoprire i gommoni di Pamela e per evitare il dramma le avevano coperto i capezzoli con delle stelline argentate. Sapevano che sarebbe accaduto ma non le hanno dato un vestito più largo, le hanno solo coperto i capezzoli con una riproduzione in scala 1:1 della Via Lattea.
Se inviti Pamela Anderson è matematico che salterà fuori una tetta. Non importa a cosa la inviti, fa parte del suo DNA. Nel 1994 fu invitata da suo cugino a partecipare ad una riunione di condominio a Boston e dopo un quarto d'ora dall'inizio, quando si stava discutendo su chi dovesse cambiare la lampadina del pianerottolo del dodicesimo piano, le partì una spallina e i capezzoli fecero il resto. E' inevitabile. E' come festeggiare il compleanno di Berlusconi portandolo a fare un “puttan tour” tra le passeggiatrici in periferia. E' scontato che poi alla prima occasione te ne ritrovi qualcuna in Parlamento.
A questo punto troviamo uno spazio abbastanza capiente e mettiamo la tetta da parte. Nel corso del programma, Pamela ha confessato di essere rimasta praticamente al verde, dopo aver investito molti dei suoi guadagni nella realizzazione della casa dei sogni.
Pamela ha rivelato inoltre di essere stanca di lavorare e che vorrebbe ritirarsi a vita privata insieme ai figli e alle sue protesi. Nonostante infatti riceva ogni mese decine e decine di offerte di lavoro rivela di essere insoddisfatta: inizia a sospettare di essere scritturata solo per il suo corpo.
Nessuno ricorda la trama dei film di Pamela Anderson: il copione di solito aveva il paginone centrale. Il copione di solito ERA il paginone centrale.
Pamela ha girato moltissime scene sexy per i suoi film. Qualcuna anche con la telecamera accesa.
Ho lavorato senza sosta. Gli ultimi due anni sono stati molto stressanti”. L'attrice, che qualche anno fa pagò un debito di gioco di 250.000 dollari con una notte di sesso, deve al fisco circa 370 mila dollari: “A poco a poco, ma sto pagando”, ha detto Pamela massaggiandosi le rotule.
Su internet ancora spopola il filmino amatoriale hard che la vede impegnata in una faticosa cistoscopia all’ex marito Tommy Lee. Il video viene proiettato all’inizio di ogni semestre nelle aule di giurisprudenza per operare una prima selezione: “Questo potrebbe capitare anche a voi se foste dei batteristi drogati: volete ancora studiare queste cazzate legali?”
Tanti sono stati gli uomini a godere delle sue grazie. Persino Michael Jackson avrebbe avuto una relazione con la Anderson. Non so se siano mai andati a letto, ma di sicuro non avranno fatto sesso su un materassino gonfiabile. A meno che non abbiano voluto simulare un'orgia.

 
This Post has 2 Comments Add your own!
A. Oscar Carini Coop - 07 feb 2013, 10:33:00

imitandola ho tentato di pagare il mio caffè con un mese di sesso. il barista mi ha detto che me lo offriva lui :-(

silvio di giorgio - 11 feb 2013, 14:29:00

STRANO, eh? :)

Posta un commento