13 gennaio 2009

Amici Miei

Dopo innumerevoli, originalissime e brillanti sceneggiature, i geniali autori dei cinepanettoni decidono di dedicare un po' del loro prezioso (per noi amanti del grande cinema) tempo e cercano di salvare il salvabile da uno dei più grandi insuccessi del cinema italiano: “Amici Miei”. Una trilogia mediocre con sbadigli dall'inizio alla fine che, diretta da un inadeguato Mario Monicelli, con attori appena presentabili quali Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Duilio Del Prete (sostituito poi, non c'è mai limite al peggio, da Renzo Montagnani), Gastone Moschin e Adolfo Celi sarà rivisitata in chiave rinascimentale da un cast stellare: Christian De Sica, Massimo Ghini, Fabio De Luigi e Claudio Bisio guidati dal sapiente tocco di Neri Parenti. Incredibilmente sono scoppiate proteste in tutto il web nel tentativo di boicottare un progetto che, mi vergogno quasi a scriverlo, viene presentato come un semplice espediente per fare quattrini sfruttando il marchio “Amici miei”. Un artista come Christian De Sica, che con i suoi lavori ha riabilitato il nome infangato da suo padre Vittorio, mediocre registucolo del dopoguerra; Christian De Sica, dicevo, che da sempre si è imposto di fare della qualità la discriminante nella selezione delle sceneggiature che gli venivano sottoposte, ora, di punto in bianco, deciderebbe di partecipare ad un progetto, come lo ritengono i mitomani del web, meramente commerciale. Non ho parole...Ad ogni modo voglio tranquillizzare i facinorosi di internet: il film, come il cast, è purtroppo ancora solo un'idea e la sua realizzazione, purtroppo, non è poi così certa. Purtroppo.

24 commenti:

Andrea ha detto...

Ciao, piacere, supercazzola tendente a sinistra...
Ehm... dicevi??


Ciao ;)

Ale ha detto...

già purtroppo.. -_-

buona settimana

Lesandro ha detto...

Giù le mani da Christian de Sica. Nessuno come lui è in grado di dire 'Ammazza che pezzo de fica' sul grande schermo. Anche perchè non sa dire altro.

Andrew ha detto...

purtroppo si...

Riverinflood ha detto...

Esti Kazzi! Ugh, ho detto!

Bruno ha detto...

condivido tutto in pieno....non vado oltre.............

minu ha detto...

chissà chi sceglieranno per la parte della ragazza nella valigia? Mah

Punzy ha detto...

orrore e disgusto, PROFANAZIONE

Roberto ha detto...

se esce......vado al cinema a fare una "supercazzola" in biglietteria


ciao

Aeulus ha detto...

Ma dici davvero? Credevo ti riferissi alla famiglia degli amici loro.

Pupottina ha detto...

buon mercoledì

3my78 ha detto...

ahahaha c'hai ragione:-D

Seriamente: De Sica non si avvicinerà mai a quella genialità che fu Amici miei:-D

Crocco1830 ha detto...

Oh ... a me sta bene tutto. Però voglio Berlusconi, Calderoli e Maroni affacciati al finestrino del treno a prendere gli schiaffi. Brunetta invece no ... perchè non si mettono i piedi sui sedili!

lellofieramosca ha detto...

Beh,io sarei propenso a vederlo.

Uhurunausalama ha detto...

Noooooo ma dai:eri partito così bene e poi mi vieni a dire che rimane tutta un'idea ancora???ci sono rimasta mooolto male...ufff!!!!!

Mali Cunfusioni ha detto...

speriamo che la notizia sia solo una supercazzola!

Peppe ha detto...

Quante risate con sto film!

progvolution ha detto...

come fosse antani, giusto?
Sussurri obliqui

Antonia ha detto...

Io non riesco a credere che ci sia gente che davvero guarda i cinepanettoni.E mi chiedo anche come facciano a non confonderli continuamente l'uno con l'altro.Sono tutti identici,almeno a giudicare dai "prossimamente" che ci propinano in periodo di campagna pubblicitaria.

Un sorriso.Antonia.

luisab ha detto...

spero che questa idea non vada in porto. in fondo non penso che possa essere imitato il successo dell'originale

Shamira ha detto...

Preoccupante e' che qualcuno ci abbia solo pensato....Non si toccano i miti...

Virgilio Rospigliosi ha detto...

Praticamente e come se si dicesse. "Via, si rifa la cappella sistina di Michelangelo"...uguale!!!

Un saluto, virgilio

Blogger ha detto...

Un velo di ironia scorgo nelle tue parole.
Come mai?
Blogger

Igor ha detto...

Conte Mascetti per sempre....
ciao, bel blog!