Pd e altre cose inutili 2

14 starnuti - Post a comment

(In onda su ScaricaBile N°22)

Seguire le vicende del PD è noioso quasi quanto seguire un Gp di F1 senza le inquadrature alle mucose vaginali delle paddock girls. Fortunatamente anche il Pd ha la sua paddock girl: Paola Binetti. Per tutti i pervertiti che ora stanno fantasticando sulle sue mucose vaginali: sono 10 euro per una foto, 15 per una foto con dedica e 200 per ospitarle dal vivo ad addii al celibato o suicidi di massa. La “Legge Concia” sull'omofobia è stata affossata dalla maggioranza, dall'Udc e dal voto contrario della Binetti. Nel Pd si sono meravigliati che abbia votato contro? Strano per una che fino a 5 minuti prima della votazione urlava che l'omosessualità è una malattia meno grave solo delle sceneggiature di Silvio Muccino. Franceschini si è arrabbiato così tanto che tra 15 anni proporrà la sua espulsione dal partito. Quando la Binetti ha saputo della reazione di Franceschini non ha fatto una piega: ha continuato a bruciare dischi dei Village People a Campo dei Fiori e solo dopo aver ricoperto le ceneri col sale ha dichiarato che alle primarie voterà per Bersani. Franceschini e Marino hanno ripreso subito colore. Ad ogni modo il destino della Binetti ormai sembra segnato: anche se lei nega, dopo le primarie probabilmente andrà via dal Pd, si accaserà nel nuovo partito di Rutelli e Casini insieme ai quali combatterà le influenze negative del grammofono sui giovani. Non dico che la Binetti viva proiettata nel passato, ma stamattina non ha fatto in tempo a ritirare i dagherrotipi fatti con Bagnasco per un imprevisto alla ruota del suo calesse.



 
This Post has 14 Comments Add your own!
Massi - 19 ott 2009, 09:24:00

Mi spiace deluderti ma sono anni che i filmati della Binetti sono disponibili gratis su x-tube. Basta cercare "old lady extreme sadomaso cilicio" e ne vengono fuori a palate..

patri - 19 ott 2009, 09:45:00

Come si fa a votare un partito che oltre a gonfiare le tessere (che si trovano pure nelle tasche dei camorristi morti) si tiene una come la Binetti (presidente del movimento della vita e vedessi gli orridi manifesti omofobici che hanno messo in giro per Roma...brrr.. raccapriccianti oh..e non sapevo che inno ufficiale del suddetto movimento è una canzone di quel coattone di Renato Zero (ma non era gay?) Ma per ritornare a bomba (magari!) come si fa a votare le primarie sapendo dei brogli che hanno fatto con le tessere? PUAH!

silvio di giorgio - 19 ott 2009, 10:31:00

massi
ecco perchè il mercato delle foto va a rilento...

patri
non si può infatti :-)

coscienza critica - 19 ott 2009, 12:08:00

Al di là della satira -che sempre apprezzo- il post mi fa riflettere sul concetto di vacuum politico di cui l'Italia sta soffrendo, da molti anni. Con amarezza (e vergogna) penso a cosa verrà scritto nei libri di Storia. In questo senso, spero che gli storici siano clementi con noi e che tralascino episodi insignificanti. Temo però che questi ultimi siano proprio quelli che i nostri nipoti studieranno. Allora si dirà: 'ma erano questi, gli italiani'?
Saluti

Punzy - 19 ott 2009, 15:04:00

si in effetti il calesse della binetti e' spesso parcheggiato sul lungotevere di castel S.Angelo, il suo cavallo fetilizza l'argine sinistro in modo che il tevere non possa mai straripare e allagare il vaticano

silvio di giorgio - 19 ott 2009, 16:21:00

coscienza
credo che siano cose sempre accadute, solo che ora c'è internet per sputtanarle. non credo che nei libri di storia verrà scritto più di tanto...

punzy
e io che credevo che la binetti fosse inutile...

l'incarcerato - 20 ott 2009, 09:32:00

Bravo Silvio, nonostante te adesso vieni pubblicato nel sito dell'Unità, ancora non ti sei venduto! :)

Comunque magari fosse solo la Binetti il problema del PD!

silvio di giorgio - 20 ott 2009, 09:56:00

incarcerato
hai fatto bene a scrivere ANCORA non ti sei venduro. io vorrei ma non mi si compra nessuno....forse devo abbassare le me richieste

patri - 20 ott 2009, 12:33:00

Il voto contrario della Binetti alla legge sull'omofobia è stato un atto così eclatante che anche il cilicio si è dissociato...(a IDDU non è piaciuta :()(SOB! e pensare che stò a casa col raffreddore per colpa sua ;) )
Bravo, non venderti al nemico! ;)

silvio di giorgio - 20 ott 2009, 13:14:00

patri
che fai, ora le ricicli qui da me??? :-)
non mi venderò mai al nemico. a meno che non paghi bene

Sandro - 21 ott 2009, 22:48:00

Mi preoccupo poco di quello che scriveranno sui libri di storia, dato che per i prossimi 50 anni (previsione ottimistica) i programmi dei licei continueranno ad arrivare alla seconda guerra mondiale (altra previsione ottimistica).

Sandro - 21 ott 2009, 22:51:00

Sarò troppo ottimista? O forse la storia tra cinquant'anni si studierà abbonandosi a "Chi?" o a qualche altro giornaluncolo scandalistico?

silvio di giorgio - 21 ott 2009, 23:26:00

sandro
che ci frega, tanto il mondo esploderà nel 2012

Sandro - 23 ott 2009, 00:16:00

Giusto, tanto vale che ce ne vediamo bene prima.

Posta un commento