Treat your mother right

No Comment - Post a comment

Per la festa della mamma ho deciso di condividere un video sconosciuto a chi non segue il crack come stile di vita. La clip inizia in perfetto stile Johnny Carson con un bambino e la sua insegnante di bomboloni farciti che si insultano a suon di esagerazioni ("Sei così brutta che"..."Sei così secco che..."), ma quando finalmente il clima si scalda e l'energumeno sta per elencare al piccolo le pratiche sessuali favorite da sua madre, da un tubetto di steroidi scaduti spunta Mr.T che riesce ad evitare che Godzilla ingoi il piccolo Arnold grazie ad alcune semplici frasi (Non si parla male di chi è assente, se non era per vostra madre voi non sareste qui e bla bla bla). Che poi è la stessa tecnica che userebbe Berlusconi per risolvere il conflitto arabo-palestinese. Quando i due vanno via felici e contenti (faranno sesso poco dopo su un lampione di Wall Street vestiti da personaggi di Star Trek), Mr. T si sfila un microfono dal culo e inizia ad ondeggiare con la grazia di un incidente stradale nel traforo del Monte Bianco. Il testo è così coinvolgente che vi consiglio di ascoltarlo tenendovi a dovuta distanza da qualunque cosa possa darvi sollievo: forbici, fiammiferi, pillole, coltelli, coccodrilli, martelli e missili a lunga gittata.


 
This Post has No Comment Add your own!

Posta un commento