La Pellegrini? Meglio i precari

9 starnuti - Post a comment

Dal mio blog sul sito de Il Fatto Quotidiano

I Pavesini non ci stanno facendo una bella figura. Già lo vedo il signor Pavesini mentre trascina con il suo Suv su un campo di vetri rotti il corpo straziato del tizio che gli ha consigliato la Pellegrini come testimonial, mentre urla “Testa di cazzo, te l'avevo detto che era meglio ingaggiare il cavallo goloso della Dufour!”. Mentre la Pellegrini faceva finta di fare la merendina con i Pavesini, le nuotatrici cinesi facevano uno spuntino vero con scorie nucleari per correggere gli errori genetici commessi da Dio, contrario da sempre alla supremazia sportiva della Cina. Ma non è solo un problema di alimentazione, è che questi atleti sono poco supportati dallo Stato. Anche se la Pellegrini avesse ingerito barrette di uranio impoverito come la Ye Shiwen, difficilmente avrebbe migliorato le sue prestazioni. Lo Stato doveva rapire la nonna della Pellegrini e mandarle un orecchio mozzato prima di ogni gara. Finite le orecchie passare alle cartilagini e così via. In Cina lo sanno e stanno facendo razzia di medaglie. Oltre a mettere da parte una quantità impressionante di orecchie da riciclare nel mercato occidentale delle creme antirughe. Purtroppo c'è anche un'altra verità: i nostri atleti non hanno più motivazioni, vivono troppo col culo al caldo. Basterebbe sostituirli con dei precari. Al posto della Pellegrini andrebbe bene anche una sessantenne. Ditele che all'arrivo l'aspetta un contratto a tempo indeterminato: straccerà il primato mondiale con tutte le scarpe. Baldini ha fallito nella scherma? Bisognava mettere un precario al suo posto! Anche uno che non ha mai preso un fioretto in mano. Sarebbe stato sufficiente dirgli: “Lo vedi il tuo avversario? Ti vuole fregare un contratto a tempo indeterminato che avevamo preparato per te. Lui però è raccomandato dall'Opus Dei, mi dispiace...”. Il precario si sarebbe trasformato in Connor MacLeod, gli avrebbe infilato la spada nel culo e prima di salire sul podio più alto lo avrebbe decapitato al grido di “Ne resterà soltanto uno!”.

Nella foto. Federica Pellegrini è stata così lenta che dalle prossime gare nuoterà senza Magnini nelle mutande


 
This Post has 9 Comments Add your own!
ginocchio - 02 ago 2012, 13:01:00

ahahahah !!!!
Con questo pezzo sulla Pellegrini ti sei meritato la mia medaglia d'oro.
:-)

silvio di giorgio - 02 ago 2012, 13:03:00

WOW!!! E senza doping!!!! :)))

Laura Cipo - 05 ago 2012, 12:45:00

Sembra che oggi uno che ha avuto la fortuna o la caparbieta' di arrivare livelli a cui non tutti possono ambirr, perda ogni diritto, anche quello di perdere, perche' in Italia ci sono i precari e c'e' poco lavoro.

*ps, anche io sono precaria, ma della Pellegrini mi interessa poco

Laura Cipo - 05 ago 2012, 12:45:00

Sembra che oggi uno che ha avuto la fortuna o la caparbieta' di arrivare livelli a cui non tutti possono ambirr, perda ogni diritto, anche quello di perdere, perche' in Italia ci sono i precari e c'e' poco lavoro.

*ps, anche io sono precaria, ma della Pellegrini mi interessa poco

silvio di giorgio - 05 ago 2012, 13:57:00

Laura, ha tutto il diritto di perdere, ma c'è modo e modo. basta leggere anche le dichiarazioni dei suoi compagni di squadra per capire che lei e il compagno ormai pensavano a tutt'altro...e il loro comportamento danneggiava anche quegli atleti che lavorano sodo e che non hanno sponsor ecc.
non è "colpa" dei precari...

Anonimo - 08 ago 2012, 18:06:00

Cioè il vostro problema è la Pellegrini? paghiamo tasse per lei? NO! e allora chissenefrega, faccia un pò quello che le pare, mi sta antipatica, ma tutti quell'altri anche di più! ma sostanzialmente m'importa una ricca se...mbola!
Forse se i Pavesini erano come quell'altre merendine, magari vinceva qualcosa ..... allora tutti a sentirsi rappresentati, ma o brodi a me di quelli dell'Olimpiadi non mi rappresenta nessuno, inutile che sventolino la bandierina! :-)

Anonimo - 02 set 2012, 22:48:00

Esiste un modo di contestare civilmente ciò che non si condivide.Cosa che questo blog dimostra di non conoscere,specie nei suoi atteggiamenti contro la Chiesa.Essa parla per i suoi fedeli e lascia chiunque libero di ascoltarla o no.Questo blog,che pratica l'insolenza antireligiosa dimostra la sua fobia per il sacro.Cosa condivisa da molti,che si rivela però grave forma di inciviltà e di offesa alla ragione ed all'etica.

Anonimo - 02 set 2012, 23:12:00

Và bene il divertimento e l'informazione.Non và bene il disprezzo e la deformazione che questo blog usa,specie riguardo della religione.La Chiesa non obbliga nessuno ad ascoltarla,quindi chi non accetta i suoi orientamenti è liberissimo di fare come vuole ma non ha diritto di intromettersi in ciò che non lo riguarda,tanto meno di usare l'insolenza.

silvio di giorgio - 03 set 2012, 08:32:00

caro anonimo,non cancello i suoi commenti solo perché sono MERAVIGLIOSI (anche se piazzati sotto il post sbagliato). specialmente il passaggio "non ha diritto di intromettersi in ciò che non lo riguarda,tanto meno di usare l'insolenza." Non mi riguarda???? Non ho il diritto?? :)))))))))))))))))))))))))) Vogliamo parlare delle interferenze della Chiesa in politica? (giusto per dirne una...) Che poi Lei venga qui a dirmi che tono usare è emblematico dell'arroganza di certa gente di Chiesa. anzi...di chiesa.
E la prossima volta si firmi...e scriva sotto il post giusto per non creare confusione. grazie.

Posta un commento