3 marzo 2010

Un strano caso per l'ispettore Fulgenzio

L'incipit del racconto che nel 1982 mi ha lanciato nell'olimpo dei polizieschi tedeschi. Da questa storia è stata tratta la fiction della vita su Padre Pio interpretata da Michele Placido. Solo su Out Of The Blue, il magazine sbarazzino più conosciuto in Pannonia.

La scena del crimine si presentava in tutta la sua drammaticità. Un morto ficcato in un tostapane non è roba di tutti i giorni, e anche l’ispettore Fulgenzio era inquieto alla vista di quel toast gigante. Fulgenzio non era un novellino, ne aveva viste di tutti i colori; ma un cinese infilato tra due fette di pane e prosciutto cotto andava oltre la sua esperienza ventennale nelle fogne del crimine. Era chiaramente un suicidio, non c’erano dubbi...

Continua QUI su Out Of The Blue

(Nella foto il tenente Frank Drebin, l'ufficiale che nel 1981 addestrò l'ispettore Fulgenzio durante il corso di aggiornamento negli USA)

4 commenti:

Massi ha detto...

Orca la peppa! che intuizioni 'sto fulgenzio! ma è un mito, voglio saperne di più! e dopo questa potrei anche smettere di mettere punti esclamativi alla fine di ogni frase! eh, no..mi sa di no...!

ANNA ha detto...

Mi dispiace... la tua dev'essere stata proprio un'infanzia difficile! :)))))

Andrea ha detto...

Vorrei essere anch'io come il buon Fulgenzio, se non altro per avere la sua licenza da 007: avrei già in mente un paio (ma anche 3) persone da gambizzare.. alla faccia della bilirubina sparsa in terra...
Ciao :)

silvio di giorgio ha detto...

massi
non smettere. anzi, non smettere!!

anna
devastante. ma mai quanto la mia vita attuale

andrea
lui gambizza perché è il suo stile di vita, ricordalo...ciao ;)