30 ottobre 2008

La satira vive!

Da pochi minuti è terminata la puntata di Anno Zero dedicata alla “deforma” Gelmini. Il video degli scontri di Roma è stato illuminante: il poliziotto che al momento dei fermi dice al capo dei neofascisti “Francesco, vai via” chiarisce tutto. Preferisco parlare però del ritorno in tv di Sabina Guzzanti che, vestita da Berlusconi in versione divus con tanto di corona di alloro e lira, si è “infiltrata” nella trasmissione di Santoro. Interventi brevi i suoi, ma che immediatamente hanno evidenziato quale sia il livello attuale della comicità e della satira in tv: sotto zero. Ho pensato a Zelig, a Colorado, al Saturday night italiano (se fossi Steve Martin li querelerei subito per lesa maestà) e anche a Crozza che, stringi stringi, punge fino ad un certo punto stando attento a non calcare troppo la mano. Ah, ho dimenticato il Tg4. Ho visto Sabina e ho avuto un ulteriore conferma di quanto ci sia bisogno della satira; che sia fatta sui giornali (oggi ho letto che anche M sta rischiando grosso...), per radio, sui volantini, con gli sms, non importa...ciò che conta è non smettere di farla e sfruttare qualunque spazio disponibile. Internet ci dà una grossa mano. Tanti blog satirici di sconosciuti come me che firmando con nome e cognome scrivono, sicuramente meno bene ma con lo stesso entusiasmo, quello che i vari Luttazzi, Guzzanti, Rossi non possono più dire in tv. Non facciamo morire la satira in attesa che riconquisti il posto che merita.

Articoli correlati: Il mio incontro con Sabina Guzzanti

33 commenti:

Mali Cunfusioni ha detto...

la satira non morirà mai finchè il TG4 sarà in onda!

...smentisco! io non ho mai parlato del TG4!

Riverinflood ha detto...

Possiamo salvare il satiro, altrimenti.

silvio di giorgio ha detto...

mali confusioni
veramente ho sbagliato: il tg4 è pornografia,non satira. ma va bene lo stesso...

silvio di giorgio ha detto...

river
...hai detto bene...

The Roots ha detto...

Sabina è stata grande, quanto al TG4 ... pensavo fosse il peggio del peggio, poi però ho avuto la fortuna di vedere gli speciali di Emilio Fido della trasmissione serale "sipario" e ho capito che tutto sommato con il TG4 siamo ancora messi bene(!).

silvio di giorgio ha detto...

the rotts
degli speciali di fede ho visto solo i promo e mi sono bastati...agghiacciante...

Rosa ha detto...

Già, la satira è sempre MOOOOLTO fastidiosa , soprattutto quando da noia al potente di turno.
Adoro Sabina :))

Blogger ha detto...

I love Sabina Guzzanti.

Starnuto, ci siamo anche noi in mezzo?

Io non condivido lo spazio con Fede, sappilo!

Blogger

silvio di giorgio ha detto...

rosa
la satira che non dà noia al potente non è satira: è emilio fede

blogger
dario, certo che ci siamo in mezzo anche noi! non condividi lo spazio con fede? abbi pazienza, tra un pò andrai sul satellite al posto suo

Uhurunausalama ha detto...

E' stata geniale!menomale che Santoro non le ha tappato la bocca come tutti gli altri...

Bruno ha detto...

la trasmissione la guardo domani e non voglio sapere nulla...... (mi frego le mni ..hi nhi )...
tranquillo, la satira non morirà mai.....con tutti gli spunti che abbiamo......è difficile stare dietro a tutti :-))

3my78 ha detto...

Ti invito a vedere Checco Zalone, fidati che anche lui è un Grande:-D

silvio di giorgio ha detto...

uhurunausalama
in effetti ci ha provato. fortuna che era registrato...

bruno
non ti dico niente allora...non è questione di avere o non avere spunti: è questione di volerli sviluppare o no.

3my78
lo conosco, ma è satira la sua?

Pupottina ha detto...

ahaahahahahahah
è vero
è più una deforma che una riforma!

Anna ha detto...

Anche io ho seguito Anno zero ieri.
Mi domando se resterà in piedi o se lo faranno fuori....
Concordo su Fede: pura pornografia, di quella scadentissima...

Anna ha detto...

p.s. mi sono iscritta per seguirti, così è sicuro che non ti perdo. Attento ora, guardati le spalle :-))

silvio di giorgio ha detto...

pupottina
questa della gelmini tutto è tranne che una riforma. è un tostapane, un phon, un raffreddore...ma non una riforma

anna
anche santoro ha scherzato(non so quanto..) dicendo "va bè, tanto oggi è l'ulitma puntata...".

ti sei iscritta...ahi...meglio non sgarrare d'ora in avanti...

Maria Rita ha detto...

Non seguo molto i programmi di satira, non come questo blog, almeno... Pertanto, mi astengo dal commentare e mi limito ad augurarti un buon week end :)

ViolaVic ha detto...

Grande Sabina e un saluto particolare va anche a Corrado e Caterina. che fratelli geniiii. combattiamo con la satira!

faina ha detto...

concordo, non facciamo morire la satira..!

Crocco1830 ha detto...

Sabina Guzzanti ha dato un botta di grande dignità alla satira.

Erica ha detto...

Si la satira ci vorrebbe. Guardo sempre Crozza che apre Ballarò, ma non mi soddisfa mai del tutto... sembra piuttosto cauto... del resto se vuole continuare a lavorare... Che mondo!

silvio di giorgio ha detto...

mariarita
grazie della preferenza...buon weekend anche a te

violavic
...caterina la metterei un paio di gradini più in basso di corrado e sabina

faina
visto le cose come vanno in tv senza internet credo che la satira sarebbe già morta e sepolta

crocco
una boccata d'ossigeno...

erica
anche se crozza non potesse lavorare più in tv non morirebbe di fame, se volesse potrebbe affondare un pò di più con la sua satira...

Anonimo ha detto...

Oh magari il tg4 fosse pornografia! Direi che il tg4 è la più infima forma di coprofagia.

Leningrad cowboys

ariapura ha detto...

sono passata per un saluto...
alla prossima..
vieni da me :-)

Gennaro ha detto...

Se un politico non ha l'ironia , la satira e la capacita' di sopportare le contestazioni vol dire che stiamo messi proprio male , infatti....

Peppe ha detto...

Complimenti per il tuo blog molto creativo e ricco di contenuti.

silvio di giorgio ha detto...

leningrad cowboys
...esistono anche forme elevate di coprofagia? :-)

ariapura
grazie per la visita. dov'è che devo venire?

gennaro
...infatti...

peppe
grazie mille e benvenuto!

Anonimo ha detto...

grazie della visita!

grande Sabina.

interessante il tuo spazio,
credo proprio che ci tornerò.

Ale ha detto...

stupenda la guzzanti..
ci vogliono sempre persone come lei che hanno il coraggio di andare in tv (non che chi conduce un blog non ne abbia..sia chiaro).
buona domenica

silvio di giorgio ha detto...

darjo
ok, ma porta qualche amica ;-)

ale
non credo sia una questione di coraggio, ma di libertà. e non è importante dove ci si mette in mostra, ciò che conta è metterci sempre la faccia (o la firma , come sui blog)

Prefe ha detto...

secondo me però lei è un po' più opaca di una volta.
Lascia trasparire le vicende che l'hanno segnata, mi faceva più ridere negli anni 90.

Però ora è moooolto più cazzuta.

silvio di giorgio ha detto...

prefe
ha 20 anni di più, non poteva certo restare uguale. afirti la verità,enon lo faccio mai, a me non ha mai fatto "sganasciare" dalle risate come luttazzi, però anche ora non è malvagia..;-)