9 ottobre 2008

Maratrix

Lo studio di Matrix fa da cornice al tentativo di beatificazione di Mara Carfagna. Il monologo della ministra inizia con una sperticata lode all'imparzialità di Mentana il quale ricambia la gentilezza azzerbinandosi per tutta la puntata. In un crescendo autodelirante la Carfagna si paragona prima a Reagan e a Schwarzenegger, poi farnetica di una regia occulta che avrebbe scatenato l'offensiva nei suoi confronti macchinando nell'ombra per farla dimettere; mi sembra di vederli: ecco i vertici dei servizi segreti deviati riuniti in un bunker del Vaticano con finanzieri ed editori per pianificare il linciaggio mediatico di un politico così innovativo e pericoloso. Poi le solite banalità: le donne mi invidiano e i maschilisti mi osteggiano. Bla, bla, bla, bla, bla. La laurea in legge sventolata ogni momento nel tentativo di renderla più interessante del suo calendario, un'opera artistica la sua, mica come quelli della Ferilli o della Falchi. Missione fallita. Capitolo Berlusconi. Per Mara l'unica colpa del premier è stata quella di avere imposto, lo ha ammesso serenamente lei stessa, l'ascesa politica di una giovane e bella ragazza, ma solo per le sue doti intellettuali. Benissimo. Peccato che il premier in questione sia Silvio Berlusconi, il cui hobby preferito è notoriamente la gnocca. Berlusconi le avrebbe affidato mai un ruolo di responsabilità e prestigio in una sua azienda? La Guzzanti? “Una poveraccia fragile mentalmente che mi dispiace quasi di aver citato in giudizio”. Di certo c'è che della ragazza simpatica e solare che cinguettava nei programmi di Mengacci e Magalli non è rimasto nulla; la Carfagna di oggi è presuntuosa e incolore, annegata nella recita di una parte troppo più grande di lei.

21 commenti:

Blogger ha detto...

E io rilancio, senza scherzare!
La Mara Nazionale legge la Bibbia in Vaticano, vi giuro, non scherzo, domani mattina inserisco il post.
Guarda che questa donna è divina...

Dario
ITALY ITALIA

PS: ho visto Matrix e la ex showgirl non cura la pelle, l'ho vista stanca e disidratata.
Per me dovrebbe dimettersi, non ha più le caratteristiche di un tempo.

Pellescura ha detto...

Mi consolo pensando a quando questa legislatura finirà, questa classe dirigente verrà spazzata via dal buon senso, e il Ministro Carfagna sarà ricordata come quella che ha visto più da vicino Berlusconi e ad essersi occupata delle prostitute, ovviamento senza che nelle due cose ci sia stato un nesso.

3my78 ha detto...

Blogger io dissento:-D Per me era proprio gnocca...forse un po' magra...un 3-4 kg in più e sarebbe perfetta:-) Per la pelle...oh c'ha 33 anni:-D
L'articolo bello come sempre grande:-D

silvio di giorgio ha detto...

blogger
più della carfagna mi schifo che la leggerà anche andreotti

pellescura
sei sicuro che il buon senso riuscirà a prevalere prima o poi?

silvio di giorgio ha detto...

3my78
grazie. concordo,non è affatto brutta...è diventata antipatica come un calcio in culo ma è sempre una bella ragazzuola

Maximilian Hunt ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Maximilian Hunt ha detto...

io quoto in PIENO 3my78, dire che sia brutta è un sacrilegio.

Buona serata

Maximilian

ViolaVic ha detto...

Il mancato linkaggio è dipeso da problemi tecnici! Scusaci! ora sei fra noi!
Ciao ciao dalla Tualet!

Crocco1830 ha detto...

Oh ... finalmente un ministro che parla in modo diretto ... ero stanco del politichese. Finalmente un linguaggio vicino a quello che si usa, parlando di politica, fermandosi velocemente a comprare le sigarette al bar goal sotto casa.
E mi sono accorto di quanti possono aspirare a fare il ministro. E adesso capisco perchè Mara è ministro delle pari opportunità.

Matteo L. ha detto...

Ma io mi son sempre chiesto una cosa: quelle donnone che nella foto guardano da sotto la Carfagna sono impressionate perchè vedono una fior fior di ragazza o perchè sapevano già che sarebbe diventata Ministro della Repubblica? Mah..

silvio di giorgio ha detto...

maximilian hunt
concordo...la bellezza non si discute

violavic
non so se potrò perdonarvi...mica sono la carfagna! :-)

crocco
è vero,la carfagna vorrebbe parlare difficile ma non ce la fa proprio. eppure è laureata in legge! (lo voglio ricordare perchè nela puntata di matrix lo ha sventolato a destra e sinistra)

matteo
non ti nascondo che quelle 3 signore mi hanno sempre inquietato..soprattutto quella più esterna:hai visto che espressione???

Desy ha detto...

Ciao grazie della visita e del commento.
Ciao Desy.

Andrew ha detto...

quanto è bona la carfagna!

Anonimo ha detto...

Mara Carfagna ovvero quanto può essere proficuo fare pompini. Da spogliarellista a Ministro: fa bene l'italiano medio a sognare...se ce l'ha fatta Mara ce la potrà fare anche il figlio di Bossi.

Leningrad cowboys blog

MARGY ha detto...

....passo qui per farti un saluto e ricambiare la tua visita nel mio blog...
riguardo la Carfagna, è una bella donna cavoli!!.. poi,riguardo a lei nella politica preferisco non esprimermi...

riccardo gavioso ha detto...

Mara Carfagna... ah, il buco col ministero intorno ;)

una buona domenica

ViolaVic ha detto...

Conosco un sicario che, per una cifra esigua, considerato il caso, la eliminerebbe volentieri dalla faccia della terra. Facciamo una colletta?

silvio di giorgio ha detto...

violavic
wow...

Bruno ha detto...

la ragazza sta facendo carriera
:-))

Faina ha detto...

questa maledetta baldracca ci ipnotizza con le sue tette mentre fa naufragare l'italia...
è bello naufragare così.

criminievaticano ha detto...

E' evidente che certi ministri non possono permettersi di andare in tv se non quando hanno la possibilità di fare i monologhi. Questo governo è una vergogna.